Percorso Maratona

Lunghezza: 42,195 km
Dislivello: 2.350 hm

Segnaletica stradale:
Il percorso sarà segnalato in modo permanente da novembre 2016.

Stelvio Marathon 42km
Stelvio Marathon 42km

sm_42-profil

Download GPX File

3D Video:

Percorso:

Prato allo Stelvio – Agumes – Montechiaro – Glorenza – ciclabile dell’Adige – Laghetti di Prato – Prato allo Stelvio –  maso Patzleidhof – Stelvio – maso Platzhof – Recinto di Fragges – Malga di Prato – Rifugio Forcola – Percorso Goldsee – Malga di Tarces di sopra – Franzenshöhe – Passo Stelvio

Descrizione del percorso:
La maratona di Stelvio parte da Prato allo Stelvio e passa sulla strada asfaltata attraverso il paese tranquillo Agumes con la sua chiesa San Giorgio, prosegue verso Montechiaro dove al corridore attende la vista della rovina del castello con lo stesso nome.

Alla fine del paese il percorso cambia da parti in asfalto a parti di strada sterrata e porta su un terreno leggermente mozzato, fino alla città medievale di Glorenza. Attraversando il centro della città e lungo le mura imponenti si prosegue poi lungo la ciclabile dell’Adige Via Claudia Augusta fino ai laghetti di Prato. Una volta arrivati si apre prima la visuale del corridore sulle impressionanti formazioni di ghiaccio e roccia intorno al Passo dello Stelvio. Ancora una volta troviamo il paese Prato, ai piedi del Parco Nazionale del Passo dello Stelvio. Qui dopo circa 16 km inizia la vera ascesa sul Passo dello Stelvio. Inizialmente moderatamente in salita attraverso i masi Mitter- e Platzleidhof. arriviamo prima ad un sentiero pianeggiante e poi in salita nel paese pittoresco di Stelvio, famoso per le sue viuzze ripide.

Questi ci portano anche all’uscita del paese direzione Platzhof, non lontano dalla pittoresca chiesetta San Martino. Già qui si apre la prima visuale libera del corridore sul Re Ortles con i suoi accompagnanti. L’andamento del percorso dal Platzhof ci rapisce alternandosi su stretti sentieri di bosco e su ampi sentieri sterrati e richiede un continuo cambio di ritmo. Su questo tratto il corridore può anche avvistare qualche animale selvatico, che si aggira  nel recinto degli animali selvatici Fragges oppure anche liberamente. Presto giungiamo ad un lungo dorso di una montagna, ai cui pendii di trova la Malga di Prato e la stazione a valle della seggiovia di Trafoi, la baita Furkel. Da qui il percorso cambia ad un sentiero escursionistico alpino in ascensione, il sentiero Goldsee. Il corridore adesso è continuamente accompagnato dalla vista del Gruppo Ortles. Dopo una lunga permanenza sullo stretto sentiero montano, il percorso porta circa 300 m in discesa sulla Malga di Tarces di sopra alla tornante n 25 della leggendaria Strada del Passo dello Stelvio. Da qui si vede bene l’arrivo e il corridore inizia a intraprendere le restanti 24 tornanti che passano davanti all’albergo di montagna  Franzenshöhe su 2758 m.

2nd Edition on 16th June 2018